By admin 12 Luglio 2021 In wordpress

WordPress, arriva la 5.8: quali saranno le integrazioni?

Gli sviluppatori del CMS Open Source più utilizzato al Mondo per la creazione di siti web, hanno recentemente rilasciato la versione Beta di WordPress 5.8.

Gestione dei blocchi

WordPress 5.8 offre nuovi blocchi con cui gestire meglio liste di pagine, loghi e titoli per i siti Web. Per esempio, l’interazione con i blocchi annidati, è stata semplificata, introducendo nella toolbar un apposito tasto che consente la selezione dei parent e sarà disponibile una List View, attivabile o disattivabile a seconda delle necessità, che renderà più facile navigare tra pattern e strutture di blocchi complesse. 

Inoltre, è stato aggiunto un Query Loop che mette a disposizione diverse modalità con cui mostrare liste di post.

Nello stesso modo è stato migliorato il flusso di lavoro per la creazione di blocchi riutilizzabili che presenta anche il supporto di uno storico delle modifiche effettuate.

Da ricordare anche il blocco Duotone che aggiunge effetti di immagini che possono essere utilizzati nei blocchi multimediali. Gli sviluppatori  di temi e plugin possono anche utilizzare e personalizzare gli effetti per i loro casi d’uso particolari. 

Blocchi per i widget

La nuova versione del CMS consentirà con la nuova interfaccia per la gestione dei widget e l’aggiornamento del Customizer, di utilizzare qualsiasi blocco presente nelle aree widget del tema corrente. 

In ogni caso i widget di terze parti continueranno a funzionare grazie ad un apposito Legacy Widget block. Nel caso non ci si sentisse ancora pronti per la nuova versione, gli utilizzatori ancora incerti potranno utilizzare il plugin Classic Widgets che renderà più semplice il passaggio alla nuova impostazione.

Design e template

Aggiunto un nuovo editor per i template che permette di creare template personalizzati per le pagine che utilizzano blocchi. I temi hanno la possibilità di controllare e configurare la stilizzazione tramite il file theme.json che prevede anche la configurazione del layout, il supporto dei blocchi e le palette dei colori.

Implementata anche la dotazione dei tool per il Design con la disponibilità di una maggior varietà di colori, elementi tipografici, nuove opzioni per la trasformazione dei blocchi e la possibilità di effettuare l’embedding dei documenti PDF all’interno dei blocchi di file.

Supporto per WebP

Una delle novità più interessanti ed utili di WordPress 5.8 sarà rappresentata dall’introduzione del supporto al formato aperto WebP per le immagini. Grazie a quest’ultimo, e alla lossless compression, si potranno utilizzare immagini fino al 30% più leggere rispetto a quanto accadrebbe con JPEG e PNG. Questo permette di velocizzare il caricamento delle pagine Web e di risparmiare sul traffico dati. 

Punto a favore, fondamentale, è che WebP è supportato da tutti i browser più utilizzati per la navigazione Internet e a partire dalla prossima major release si potranno caricare file in questo formato esattamente come accade per le immagini JPEG e PNG. Chiaramente sarà necessario che l’hosting utilizzato offra il supporto per WebP tramite la libreria PHP Imagick. Il supporto al Lossless WebP da parte di LibGD dovrebbe essere invece ancora in fase di implementazione.

La roadmap di WordPress 5.8

Come previsto dagli sviluppatori del progetto la prima release di WordPress 5.8 è già disponibile dal 29 giugno 2021 mentre il rilascio della versione definitiva è atteso per il 20 luglio.